A Senigallia, l’8 e 9 gennaio: “Global Threats/Glocal Education”

4 gennaio 2016

di Tavola della pace

 

Come si ferma una guerra? Come si vince il terrorismo? Dopo Parigi cosa cambia? A queste ed altre domande si cercherà di dare risposta nel corso del “Global Threats – Glocal Education”, evento formativo in programma a Senigallia l’8 e 9 gennaio 2016.
Ad organizzare il Corso di formazione e ricerca per insegnanti, dirigenti scolastici, amministratori locali e operatori sociali dedicato all’educazione per una cittadinanza responsabile di fronte alle sfide globali sono Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i Diritti Umani; Rete nazionale delle scuole per la pace e i diritti umani; Rivista “San Francesco Patrono d’Italia”; Tavola della pace; Assemblea Legislativa delle Marche; Comune di Senigallia; Ufficio Scolastico Regionale delle Marche; ITCG “E.F. Corinaldesi”, Senigallia; Programma nazionale “Pace, fraternità e dialogo. Sui passi di Francesco” 2013-2016 e Programma nazionale “Dalla Grande Guerra alla Grande Pace” 2014-2018.
Location: Senigallia, Rotonda a mare, piazza della Libertà, lungomare di Levante.


Interverranno tra gli altri: Jean Fabre, Esperto dell’Onu; Gen. Vincenzo Camporini, Vicepresidente dell’Istituto Affari Internazionali; Ugo Tramballi, Giornalista Il Sole 24 Ore; Lucia Goracci, Inviata RaiNews24; Maria Gianniti, Inviata Giornale Radio Rai; don Pierluigi Di Piazza, Fondatore del Centro Ernesto Balducci di Zugliano (UD); p. Egidio Canil, Francescani del Sacro Convento d’Assisi; Raffaele Crocco, Direttore Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo; Guido Barbera, Presidente Cipsi; Andrea Ferrari, Presidente Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani; Aluisi Tosolini, Coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace; Elisa Marincola, Articolo 21; Emanuele Giordana, Lettera 22; Daniele Sordoni, Rete Nazionale delle Scuole di Pace; Francesco Cavalli, Direttore Generale Icaro Communication; Flavio Lotti, Direttore Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani; Piero Piraccini e Giuseppina Gianfranceschi, Coordinatori della Tavola della pace; Antonio Mastrovincenzo, Presidente Assemblea Legislativa delle Marche; Maurizio Mangialardi, Sindaco di Senigallia; Silvana Amati, Senatrice.
Il Corso si propone di:
fornire le competenze necessarie per la realizzazione dei laboratori di pace previsti dal Programma “Pace, fraternità e dialogo”;
elaborare nuovi itinerari didattici interdisciplinari nell’ambito dell’educazione alla cittadinanza democratica attiva che promuovano il protagonismo degli studenti e la collaborazione con gli Enti Locali;
progettare il Meeting nazionale delle scuole di pace (Assisi, 15-16 aprile 2016) e la Marcia per la pace PerugiAssisi (9 ottobre 2016).

 

Qui il programma completo, i contatti degli organizzatori e le altre informazioni utili a chi è interessato a partecipare.