30 ANNI DI FONDAZIONE LEO AMICI – VENERDÌ 9 DICEMBRE A “PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI” DI ROMA

6 dicembre 2016
lago-di-monte-colombo-logo-fondazione-leo-amici

TRENT’ANNI DI ATTIVITÀ NEL VOLONTARIATO:
CON FONDAZIONE LEO AMICI E ASSOCIAZIONE DARE
SE NE PARLA IN OCCASIONE DELLA PRESENTAZIONE DI
“LEO – L’UOMO SENZA TEMPO” ULTIMO LIBRO DI CARLO TEDESCHI, DEDICATO AL FONDATORE DEI DUE ENTI .

APPUNTAMENTO VENERDÌ 9 DICEMBRE 2016
ALLA FIERA “PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI” DI ROMA,
NELLA SALA RUBINO, ALLE ORE 14.00

CON LA PARTECIPAZIONE DI CARLO TEDESCHI, DELL’ATTRICE LUCIA VASINI
E DELLA COMPAGNIA TEATRALE “I RAGAZZI DEL LAGO”

Trent’anni di attività nel volontariato su un duplice binario: l’aiuto concreto e materiale e un’intensa azione di prevenzione del disagio con un impegno costante nel promuovere e diffondere i valori della pace e il rispetto dei diritti umani. Questo sono la Fondazione Leo Amici (ente riconosciuto) e l’Associazione Dare, suo braccio operativo. A trentadue anni dalla costituzione dell’Associazione Dare e a trent’anni dalla morte del suo fondatore, Leo Amici, entrambi gli enti hanno promosso una serie di eventi.

L’occasione è data dalla presentazione alla Fiera del libro di Roma, dell’ultimo lavoro di Carlo Tedeschi (già menzione speciale Premio Cesare Pavese, scrittore, autore e regista di numerosi spettacoli di successo,apprezzato pittore attualmente in Italia con la mostra itinerante +Sé-Io=Pace e Premio Borsellino per la pace 2009) dal titolo “Leo – l’uomo senza tempo”. Il volume edito dalle Edizioni del Faro, sarà presentato Venerdì 9 dicembre 2016 – Roma, Eur Palazzo dei Congressi – nel corso della Fiera “Più libri più liberi” nella sala Rubino, alle ore 14.00, con performance live e con questo programma:
– Breve presentazione di “Trent’anni di solidarietà in numeri” con il vice presidente della Fondazione Leo Amici, Stefano Natale.
– Presentazione del romanzo biografico di Carlo Tedeschi “Leo l’uomo senza tempo”
– Proiezione del docufilm “SULLEORME” della regista C. Parisi
– Esecuzione live del brano dedicato a Leo Amici “The man with the sailor’s cap”
scritto da SAM MOORE
– Performance della Compagnia Teatrale “I Ragazzi del Lago” tratta dal musical
di Tedeschi “Accadde ad Allumiere”
– Lettura di alcuni brani del romanzo interpretati dall’attrice Lucia Vasini

L’attività della Fondazione Leo Amici e dell’Associazione Dare ha spaziato in diversi ambiti fornendo aiuti concreti durante la tragedia di Chernobyl, il conflitto nella ex Yugoslavia, intervenendo in Africa, per l’infanzia abbandonata ma anche sul fronte della prevenzione fornendo ai giovani strumenti aggregativi come il teatro, il canto, la danza, ecc. a livello professionale e promuovendo centinaia di incontri nelle scuole e nelle città sui temi della condivisione e del rispetto dell’altro diverso da sé.
La stampa è invitata a partecipare.
Ufficio stampa
Rosanna Tomassini 338.2993874 rosamaxi@libero.it